Ora che sei diventato padre il mondo si riempirà di zucchero, tutto ciò che ti circonda sarà colorato e ci saranno solo giorni felic… ma proprio un cazzo! Sono in arrivo giorni senza la notte, pianti e strilli ultrasonici e penetranti, lamenti ululanti e latrati per colpa di qualsivoglia: colica, denti, ho sonno ma non dormo, ho fame ma non mangio, oh ma vaffanculo senza culo… delirio!

Quindi per non trovarvi impreparati (cosa pressoché impossibile, anche perché ogni bimbo fa da sé e chi fa da sé fa per blehh… ha vomitato!) vi voglio consigliare qualche buon libro da leggere magari prima o durante a seconda della vostra percentuale di disperazione calcolata su di un 100% d’ansia.

Preparati

Non potete, per nessun motivo plausibile, diventare papà senza aver letto l’indispensabile: Preparati! Guida pratica per Neopapà. Una guida necessaria e utilissima per scongiurare tutte le sfighe e per capire esattamente cosa cambierà con l’arrivo della peste. Una lettura brillante e decisamente divertente su come scampare a tutti quei problemi che possono capitare nei primi mesi dopo la nascita. Se tutti quanti leggessero questo libro prima di avvicinarsi ad un bebè il mondo sarebbe sicuramente un posto migliore o più divertente.

FaistacazzodinannaFilastrocchepergenitoristressati...

Se il vostro piccolo e fiero Batman vorrà diventare il forte e giusto Cavaliere Oscuro e quindi la notte non sarà fatta per dormire ma per dipingere con smile colorati le mutande di tutti i cattivi?! Procuratevi: Fai ‘sta c***o di nanna. Un volumino interessante su come ridere del fatto che sono più di 178 ore che non dormi, hai le mani verdi e sanno inesorabilmente di cacca inacidita.

bastardo

Quando ormai anche i vicini cominceranno a preoccuparsi perché i vostri occhi spariranno dal viso e al loro posto compariranno due occhiaie nere e profonde come l’inferno allora potrete affidarvi alla grande bibbia di Ron Biber e il suo: Fai la nanna, piccolo bastardo! Grazie ai suoi metodi decisamente politically incorrect riuscirete a far addormentare il vostro puledrino imbizzarrito. Interessante l’ultima parte dove vengono elencati e ampiamente descritti i 18 metodi estremi per risolvere i casi più disperati. Mai più senza.

baci

Nel momento in cui le coliche saranno passate, i dentini saranno spuntati e comincerete a dormire non solo un quarto d’ora ogni due notti ma ben tre ore la settimana, tutto vi sembrerà idilliaco e scanzonato, quindi potrete finalmente sorridere e commuovervi con Matteo Bussola e il suo, magnifico: Notti in bianco, baci a colazione. In questa raccolta di storie troverete tutto ciò che c’è di bello in uno strillo immotivato, in un pannolino carico di feci, in uno schizzo di pipì sulle pareti bianche appena dipinte, in un rigurgito sulla camicia pulita e di briciole nelle mutande. Questo libro vi farà impazzire e poi riflettere sulla consapevolezza di essere padre, un buon padre.

felici

Ogni momento sarà buono per leggere e rileggere l’indispensabile promemoria: I bambini devono essere felici. Non farci felici… Importante per capire i bambini ogni giorno un po’ di più e alleggerire i dubbi.

figlio

Infine non mi resta che consigliarvi un libro da leggere due volte nella vita: la prima quando siete figli e la seconda quando sarete padri. In entrambi i casi affronterete il disagio di non essere più qualcuno oppure di non esserlo ancora stato. Un manuale di psicologia semplificato sulle problematiche di essere giovani e incompresi e il dimenticarsi di esserlo stati. L’ottimo: Nel nome del figlio, vi aprirà gli occhi su molti fatti dell’adolescenza, sulla crescita, sulla educazione e sulla metamorfosi di ognuna di queste.

dinosauri

Le ultime due righe, invece mi servono per consigliarvi un volume che mi preme citare, perché unico: Mio fratello rincorre i dinosauri. Un romanzo di formazione in cui tutto ciò che è scritto è reale e non frutto della fantasia. Un libro che commuove ma allo stesso tempo diverte e suscita molti spunti di riflessione. Buona lettura e buona notte.

-Niente panico tutto è meccanico-

Annunci